HighEnd München - Messebericht Teil1

High End Monaco di Baviera - Rapporto sulla fiera parte 1

L'HighEnd Monaco 2022 è terminato. È stato eccitante, rumoroso, stimolante e anche un po' estenuante. 😅 E nonostante l'head-fi, ovvero tutto quello che riguarda le cuffie, costituisse solo una parte relativamente piccola della fiera, ne è valsa la pena!

Abbiamo avuto ottime conversazioni con alcuni dei nostri produttori, potenziali nuovi partner e siamo stati in grado di provare una serie di prodotti entusiasmanti e ne abbiamo persino portati due a casa con noi. Ma ne parleremo più avanti. 😉

Un ringraziamento speciale a Spirit Torino, che, in qualità di co-espositori, ci ha permesso di presentare alcuni prodotti Cayin con le loro cuffie.

Spirito Torino

Spirit Torino

Spirit Torino

Spirit Torino

Spirit Torino

La Spirit Torino è stata rappresentata da 4 dipendenti e ha presentato l'intera gamma di cuffie e un'ampia selezione di materiali, ha mostrato anche la struttura e la costruzione e aveva persino tre prodotti completamente nuovi nella manica.

Questi non sono prodotti industriali come la maggior parte della concorrenza - sono fatti a mano - artigianato di altissimo livello. Fatta eccezione per i driver, che sono prodotti appositamente dal fornitore in Sud Africa, ogni cuffia, ogni singola parte è realizzata a mano a Torino, in Italia, e puoi vederla, sentirla e sentirla.

Spirit Torino

Nuovi prodotti

Si inizia con una variante del Maestrale, il Mistral Radiante (Pro). A differenza del Mistral (Pro) aperto, il Mistral Radiante è una cuffia chiusa che, come la cuffia "Radiante" da cui prende il nome, ha un radiatore esterno passivo a ridurre la pressione da regolare in camera chiusa. Il risultato: la stessa tonalità del Mistral, ma più bassa pressione e, ovviamente, isolamento acustico dall'esterno.

Il Mistral Radiante è disponibile in versione Bluetooth (+cavo) e puro cavo (Pro).

Spirit Torino Mistral Radiante


Lo Spirit Torino cercava da tempo un amplificatore perfettamente adatto per il "Valkyria", ma non era soddisfatto di nessuno dei dispositivi sul mercato . Quindi, senza ulteriori indugi, è stato deciso di costruire da solo un dispositivo del genere.

Nel "Ring des Nibelungen" di Richard Wagner Sigfried, l'eroe, e la valchiria Brunhilde sono una coppia. Andrea Ricchi ha voluto ottenere né più né meno quando ha progettato il nuovo amplificatore ibrido "Sigfrid" di Spirit Torino, che era perfettamente abbinato al "Valkyria.

Spirit Torino Sigrid

Spirit Torino Sigfrid

Spirit Torino Sigfrid

Ho visto dal vivo come l'ex boss di un noto produttore tedesco di cuffie ascoltava la combinazione di "Sigfrid" e "Valkyria", dopo un po' è balzato in piedi dalla sedia, Andrea Ricchi e la stanza dell'im e hanno detto che era la migliore combinazione di cuffie e amplificatore che avesse mai sentito.

Anche il fondatore di Meze, Antonio Meze, ha passato un'ora in questa station wagon e poi ha lasciato la stanza, con il viso pallido.

Il "Sigfrid" sarà presto ufficialmente disponibile e, come quasi tutti i prodotti Spirit Torino, sarà liberamente personalizzabile. Puoi scegliere tra diversi legni per il frontale, diversi design per i pannelli laterali e diversi colori per il controllo del volume. Resta da ricordare che il "Sigfrid" ottiene naturalmente il meglio anche da altre cuffie! 😉👍

Ultimo ma non meno importante, il mio personalissimo momento clou: completamente inaspettatamente, ho visto all'improvviso una versione della "Valkyria" vestita interamente di nero nella cabina di ascolto di Spirit Torino.

Spirit Torino Pulsar

Il mio volto interrogativo ha incontrato Guido Haschke, co-fondatore e consigliere di lunga data di Spirit Torino, che si è limitato a sorridere e ha detto che questa non era una Valchiria ma il nuovo modello gemello "Pulsar".Ovviamente, ho subito voluto sapere di cosa si trattava e quali fossero le differenze.

Mi ha detto che il "Pulsar" era sostanzialmente identico al "Valkyria" e aveva persino gli stessi driver che userebbe la sorella maggiore. L'obiettivo era rendere il suono della "Valkyria" accessibile a più clienti senza dover rinunciare all'essenza. Al posto del titanio viene ora utilizzato l'alluminio anodizzato e il cavo è stato sostituito da un cavo in rame rivestito d'argento più semplice, ma comunque di altissima qualità.

Dato che la produzione della "Valkyria" è estremamente complessa a causa del titanio utilizzato, qui è possibile risparmiare un sacco di soldi, che alla fine si riflette nel prezzo: lo Spirit Torino "Pulsar" viene venduto a 6000 CHF/ EUR (invece di 12'000 CHF/EUR alla Valchiria). Sono ancora un sacco di soldi, ma il suono che offre ne vale sicuramente la pena secondo me!

Spirit Torino Pulsar

Spirit Torino Pulsar

La "Pulsar" non è solo una "Valkyria" spogliata e chiamarla "sorellina" è quasi un po' sfacciato da parte mia. 😅 Mi scuso in ogni forma. "Sorella gemella" sarebbe probabilmente più corretta, perché il cliente non deve scendere a compromessi in termini di qualità di lavorazione e configurabilità.


La cosa più importante alla fine: il suono è dannatamente vicino alla Valkyria! Ottieni la stessa firma, potenza, verve e grandezza della Valchiria. Solo una sessione di ascolto su "Sigfrid" ha rivelato piccole ma sottili differenze.

A causa del diverso comportamento di risonanza dei materiali titanio e alluminio, nonché delle differenze nel cavo, ci sono deviazioni tonali non enormi.

Mentre la Valkyria va a lavorare con il "peso", la "Pulsar" appare un po' più leggera, è un po' più ariosa in alto e un po' più snella nei bassi. Le voci sono chiare, naturali e inquietanti come la Valchiria.

Una cosa è molto chiara: le "Pulsar" sono cuffie di punta tanto quanto le "Valkyria"!

Raccomanderei il "Valkyria" agli amanti della musica che possiedono già un amplificatore per cuffie di punta adatto o stanno pianificando di acquistarne uno e vogliono semplicemente il massimo di ciò che è tecnicamente possibile.

Per metà prezzo, il "Pulsar" è una cuffia da sogno un po' più facile da ottenere, ma non devi scendere a compromessi in termini di suono!

La sorpresa è arrivata alla fine quando Andrea Ricchi mi ha regalato la sua primissimi "Pulsar" (Numero di serie 1/1000 🤩) imballati, firmati e consegnati a casa affinché i nostri clienti possano testare in prima persona queste straordinarie cuffie il prima possibile!

Ho solo una cosa da dire:

"Grazie mille, Andrea. Grazie a tutto il team di Spirit Torino cheer presente!"

Hai dato tutto per presentare i tuoi meravigliosi prodotti all'HighEnd.

Spirit Torino

Cayin & Satin Audio

Come accennato in precedenza, abbiamo portato alcuni prodotti Cayin e Satin Audio per metterci alla prova, che sono stati presentati nella cabina Spirit Torino.

Cayin

Cayin HA-300MKII

Il nuovo grande amplificatore per cuffie a valvole Cayin HA-300MKII e il portatile Cayin C9 hanno potuto dimostrare le loro abilità con Spirit Torinos Valkyria, tra le altre cose. Il nuovo lettore audio digitale Cayin N8II fungeva da sorgente di altissima qualità.

Un cavo Satin Audio Perseus (da 4,4 mm Pentaconn a doppio XLR) realizzato appositamente per la fiera e un cavo jumper Satin Audio Perseus (da 4,4 mm a 4,4 mm).

Satin Audio Perseus

Satin Audio Perseus


Nella prossima parte del nostro riepilogo HighEnd Monaco, visiteremo Ferrum Audio dalla Polonia e presenteremo alcune nuove conoscenze e prodotti

Resta sintonizzato! 😉👍


HighEnd Monaco di Baviera - relazione sulla fiera parte 2


.

0 Kommentare 0

Hinterlassen Sie einen Kommentar

Bitte beachten Sie, dass Kommentare vor der Veröffentlichung freigegeben werden müssen