Wie alles begann - Audio Essence

Come tutto è cominciato

L'idea di Audio Essence mi frullava in testa da molto tempo. Un sogno, una fantasia, niente di più ...

La musica mi ha accompagnato ogni giorno molto presto nella mia vita. Non solo come suono di sottofondo - perché non posso solo ascoltare - ma in modo abbastanza consapevole. Ha influenzato me, il mio umore, la mia vita. Alla tenera età di circa 10 anni ricevetti il ​​mio primo registratore a cassette da mia nonna. Ho subito sperimentato diversi tipi di cassette per ottenere la migliore qualità del suono possibile per le registrazioni.

In seguito ho risparmiato la mia paghetta per praticamente ogni dispositivo mobile e formato (Walkman, Discman, Sony Minidisc ecc.) che prometteva un suono migliore con dimensioni più piccole. Ovviamente anche le cuffie utilizzate erano importanti.

Ad un certo punto ho avuto il mio primo appartamento e quindi il mio primo impianto stereo "vero". Le precedenti soluzioni mobili sono passate in secondo piano. Da ora in poi ho principalmente aggiornato il sistema a casa.

Anni dopo, ero arrivato al punto in cui pensavo che il mio stereo, dotato dei migliori componenti, fosse completo.
Poi è arrivata la prole e tutto è cambiato.

L'impianto stereo e l'amato giradischi sono stati messi in scatole per il trasloco - e sono ancora lì. Dato che non avevo più la mia "sala della musica" - che era stata trasformata in una stanza per bambini senza ulteriori indugi - non potevo più configurare il sistema.

La mia via d'uscita era l'hi-fi mobile. Ascolto musica per diverse ore ogni giorno, a casa in ufficio e in viaggio. Così ho iniziato a comprare lettori mobili e cuffie sempre migliori e presto mi sono reso conto che l'hi-fi mobile di alta qualità può suonare bene o anche meglio di un sistema stereo di fascia alta. Inoltre, non disturbavo nessuno con la mia musica e potevo ascoltare quando e dove volevo.

Alla fine del 2020 ho detto, quasi scherzando, a mia moglie che mi sarebbe piaciuto vendere le cuffie e consigliare altre persone con la stessa passione e aiutarle a realizzare la configurazione dei loro sogni. Ha detto strizzando l'occhio: "Bene, allora segui la tua passione!"

Sei mesi dopo è nato il mio secondo bambino: Audio Essence.


1 Kommentar 1

Richoval am

„Since I no longer had my own “music room” – it had been converted into a children’s room without further ado“

sounds very familiar… feeling you! great new baby you have there! good luck!

Hinterlassen Sie einen Kommentar

Bitte beachten Sie, dass Kommentare vor der Veröffentlichung freigegeben werden müssen