Kopfhörer Showdown- Spirit Torino Super Leggera vs. Focal Clear - Audio Essence

Headphones Showdown - Spirit Torino Super Leggera vs. Focal Clear

Impressioni personali

Le Spirit Torino Super Leggera sono cuffie aperte dalla firma sonora piuttosto naturale e ariosa. Non li definirei neutri di per sé, ma sono vicini - ne parleremo più avanti.

Qualità della lavorazione

Spirit Torino non usa la plastica nelle sue cuffie . Le cuffie sono realizzate in metallo e vera pelle. La qualità della lavorazione è molto, molto buona, adoro l'artigianalità che c'è in queste bellezze!

Le Super Leggera sono molto comode da indossare, almeno per me. L'archetto splendidamente imbottito e i cuscinetti auricolari Dekoni realizzati su misura con la pelle più morbida sono meravigliosi da toccare e indossare.

Spirit Torino Super Leggera - rossa

I cavi standard di Portento Audio Italy sono praticamente i i migliori cavi standard che abbia mai visto sulle cuffie, punto. Anche la confezione è ottima, ma maggiori dettagli su tutti questi dettagli in una recensione dettagliata.

Caratteristiche sonore

Proprio come il Radiante, il Super Leggera mi è piaciuto subito. I due sono però molto diversi. Lo Spirit Torino Super Leggera ha una firma sonora molto più leggera e - come già detto - ariosa con un'enfasi sulle voci e una maggiore espansione nella gamma delle alte frequenze. Non ho notato sibilanti e sono più sensibile all'altezza. Per me, il basso / sub-basso è neutro - o per dirla in un altro modo - non esagerato. È piuttosto piatto, ma con un po' di energia per supportare la gamma media. Anche così, il basso del Super Leggera è molto lontano da quello del Radiante.

Il Super Leggera sembra fatto per brani vocali e acustici e funziona al meglio con musica registrata in alta qualità. Le chitarre in particolare suonano così incredibilmente realistiche e coinvolgenti, posso quasi assaporare le corde - lo adoro! Devo dire che funzionano molto bene anche con qualsiasi altro tipo di musica, infatti non sono riuscito a trovare nulla che non mi piacesse con queste lattine.

La separazione dei canali e degli strumenti è eccellente e ho ottenuto la sensazione che il palcoscenico soddisfi i requisiti di registrazione - registrazioni intime come Alice in Chains MTV Unplugged suonano come se fossero state registrate in un piccolo club (come erano) con la band che suonava proprio di fronte a te. Quando ascolti l'album S&M dei Metallica, riporta in vita l'atmosfera al Berkeley Community Theatre, dove è stato registrato. C'è molto spazio e tridimensionalità.

Amplificazione / Sinergia / Accordabilità

Come i Radiant, i Super Leggera dipendono abbastanza dalla sorgente e anche dalla voce amichevole. Puoi regolare il suono molto bene a seconda della sorgente utilizzata, anche se non tanto quanto con il Radiante.

Passando dalla mia sorgente principale, il Burson Soloist 3XP al Cayin N8 DAP in modalità valvolare, ho aggiunto un significativo quantità di calore e ha aggiunto un po' di espansione dei bassi mantenendo un'eccellente risoluzione e alti morbidi. I Super Leggera sono abbastanza facili da usare, quindi puoi goderteli in viaggio con un DAP decente - infatti, Spirit Torino li ha progettati come un modello "mobile". Dato che il loro peso è piuttosto basso (365 g) e sono molto comodi da indossare, posso immaginare di usarli all'aperto in ambienti meno affollati.

Conclusione

Spirit Torino Super Leggera - rossa

Dopo il tempo che ho passato con le Super Leggera aperte, posso già dire che mi piacciono molto. C'è energia, c'è emozione, c'è passione, anche senza i bassi massicci del radiante - perfetto per i momenti più tranquilli e rilassati della vita.

Confronta con Focal Clear OG (FC)

Qualità di lavorazione e accessori

Sebbene entrambe le cuffie abbiano generalmente una fattura da molto buona a eccellente, i padiglioni delle Focal Clear hanno ancora un po' di plastica integrato, che penso al prezzo da (originariamente) 1500 € un po 'deludente. Il Super Leggera è realizzato interamente in metallo e pelle e costa € 1600.

La qualità del cavo è decisamente migliore con lo SL. Il cavo di Portento Audio Italy è molto più flessibile e quindi più facile e piacevole da usare. L'FC, invece, ha un totale di 3 cavi diversi nella confezione e una custodia per il trasporto molto bella.

Comfort

Devo dire che il SL è in realtà più comodo da trasportare per me. L'imbottitura della fascia e dei padiglioni auricolari è migliore di quella delle FC, inoltre le SL con 365g sono molto più leggere delle FC con 450g.

+1 Spirit Torino Super Leggera

Tonalità complessiva

La tonalità complessiva delle due cuffie è relativamente simile. L'FC è la cuffia complessivamente più neutra ed equilibrata delle due. Si potrebbe dire che FC è lo "svizzero" sotto le cuffie: non enfatizzano nulla e tendono a trattenere un po' piuttosto che a polarizzare. Non vuole distinguersi troppo dalla massa, ma piuttosto rimanere neutrale. C'è un motivo se gli FC sono il mio punto di riferimento per le apparecchiature di prova.

Dopotutto, l'SC non è poi così lontano. È un po' meno neutrale rispetto all'FC e osa invece distinguersi un po' dalla folla quando è il momento giusto per aggiungere un po' più di emozione ed energia.

+1 Focal Clear
+ 1 Spirit Torino Super Leggera

Altezze

Le altezze sono più pronunciate sulla SL. La SL è anche davanti alla FC quando si tratta di dettagli e risoluzione. Ciò è particolarmente evidente con i titoli acustici e per chitarra. Quando sono passato da SL a FC su "Rooster" degli Alice in Chains dal suo album MTV Unplugged, ho avuto la sensazione che un velo si stendesse su tutta la scena, nascondendo piccoli dettagli nelle chitarre registrate sulla focale chiara.
< br> +1 Spirit Torino Super Leggera

Midrange

Il midrange è abbastanza simile per entrambe le cuffie, almeno per le mie orecchie. Le voci, sia femminili che maschili, sono un po' più prominenti e dirette su SL, il che porta a un'esperienza di ascolto più intensa con determinate registrazioni. Come per gli alti, passando da un dispositivo all'altro ho avuto una sensazione leggermente velata sull'FC che non avevo notato prima.

+1 Spirit Torino Super Leggera

Bassi / Tiefbass

Il basso dell'FC diventa più profondo, con più forza ed estensione del sub-basso rispetto al Super Leggera (SL). Di conseguenza, alcune registrazioni suonano più bilanciate con l'FC che con l'SL. Si potrebbe anche interpretare che la SL sia la cuffia più neutra delle due in termini di riproduzione dei bassi. Lascio a tutti di giudicare da soli, se ne hanno l'opportunità.

+1 Focal Clear

Separazione di canali e strumenti

Die La separazione dei canali è leggermente migliore con l'FC che con l'SL. Con alcune tracce, come "Hurt" dei Nine Inch Nails, un canale sembra essere "morto" con l'FC, mentre con l'SL c'è ancora un po' di suono che fuoriesce dall'altro canale. Per me è quasi un po' spaventoso a volte perché penso che ci sia qualcosa che non va con le mie cuffie. Ma questa è ovviamente una questione di gusti.

A causa delle altezze leggermente rialzate e dei medi superiori, la separazione degli strumenti sull'SL è in realtà molto migliore rispetto all'FC. Con brani frenetici come "Thunderstruck" degli AC/DC, tutti gli elementi della registrazione possono essere meglio distinti l'uno dall'altro senza influenzare l'immagine più ampia. Qui devo dare ad entrambe le cuffie 1 punto ciascuna.

+1 Focal Clear (separazione canali)
+1 Spirit Torino Super Leggera (sett. strumento)

Sound stage

Anche qui si stringe, perché ho la sensazione che il soundstage sia abbastanza simile con entrambe le cuffie. Differiscono un po' nel COME viene suonato il palco, ma non riesco davvero a decidere quale sia il migliore. Direi che il palco dell'SL è un po' più largo e alto rispetto all'FC, forse anche più tridimensionale per via della migliore separazione degli strumenti.

Il palcoscenico sonoro dell'FC è più piccolo ma più immediato (a causa della base di basso aggiuntiva) se mi capisci bene Scusate se non riesco ad esprimermi abbastanza chiaramente, ma questo è un argomento difficile! Tutto sommato, l'SL ha un piccolo vantaggio per me, soprattutto quando si tratta di registrazioni dal vivo. Ma ancora: qui dipenderà dal gusto e dall'impressione di ognuno.

+1 Spirit Torino Super Leggera

Conclusione del confronto

Entrambi sono ottime cuffie secondo me. Le Focal Clear (Original) sono sicuramente le cuffie più neutre in assoluto. Lo Spirit Torino Super Leggera (nome lungo!) mi ha un po' sorpreso. Non avrei mai pensato che potessero superare le FC in certe aree, almeno per il mio gusto personale.

Le SL hanno anche una cosa che le Focal Clear non hanno:
Hanno carattere e attitudine e ma piuttosto cuffie bilanciate e naturali. Apprezzo molto questa qualità!

0 Kommentare 0

Hinterlassen Sie einen Kommentar

Bitte beachten Sie, dass Kommentare vor der Veröffentlichung freigegeben werden müssen